Nuovo Codice Appalti Pubblici D.Lgs. 50/2016

In data 19/04/2016  è entrato in vigore il nuovo Codice degli Appalti Pubblici, in recepimento delle direttive comunitarie su appalti e concessioni, che ha abrogato il vecchio D.Lgs. 163/2006 e parte del Regolamento attuativo DPR 207/2010.

Tra le principali novità riguardanti le Pubbliche Amministrazioni c’è quella relativa alla Qualificazione delle Stazioni Appaltanti (artt. 37-38).

La piena autonomia è riservata solo agli appalti più piccoli: da zero a 40mila euro per i servizi e le forniture e da zero a 150mila euro per i lavori. Oltre queste soglie, tutte le amministrazioni dovranno qualificarsi.

Previsti cinque requisiti premianti, tra cui spicca la presenza di sistemi di gestione della qualità conformi alla norma UNI EN ISO 9001 degli uffici  e dei procedimenti di gara, certificati da Organismi accreditati per lo specifico scopo.

SICIV Srl, è accreditata presso l’organismo preposto (ACCREDIA) riconosciuto in sede internazionale come Organismo di certificazione dei sistemi di gestione aziendale e vanta un’esperienza decennale orientata agli appalti pubblici, garantendo professionalità e tempestività nei servizi erogati, oltre ad un valido supporto.

Non perdere tempo contattaci e richiedi informazioni cliccando il bottone a destra. Verrai tempestivamente contattato per avere una più ampia illustrazione dell’attività, delle modalità operative e della professionalità della Società SICIV Srl.